Video

Thornback Ray – Razza Chiodata – Sharklab-Malta

 

Blue Food : Green Future ? alla Serra di Venezia : i video della partecipazione nel Giugno 2016

La pesca, la pesca sostenibile, i mercati del pesce e i consumatori:

Shark lab Malta e la conservazione degli squali:

La Laguna veneta e i suoi problemi


La storia di Mino ,ovvero riflessioni marine intorno ai “mostri” ed a chi li genera.

Questo breve video vuole essere uno strumento per stimolare la comprensione del perché alcuni esseri viventi vengano scelti dagli umani per un loro sistematico sterminio e senza originare sensi di colpa …almeno fino a quando ci si accorge che sono sull’orlo dell’estinzione! Sulla terra ferma Tigri, Leopardi, Rinoceronti, Elefanti e Grandi Scimmie si trovano in questa drammatica situazione. Negli ambienti acquatici la situazione è ancor peggiore e dopo la riduzione drastica subita dai grandi mammiferi, ora pesci fondamentali per gli equilibri degli ecosistemi marini vengono sterminati nella pressoché totale indifferenza degli umani. Tonni, Pesci spada e tutti gli Squali si trovano in questa drammatica situazione! Associare poi il concetto di “mostro” al vivente che si sta sterminando …facilita la procedura rendendola quasi giusta agli occhi dei più. Con questo video ispirato ad una suggestiva opera dell’artista Athos Collura e che si materializza in un Minotauro rinchiuso in un antro evocatore di riminiscenze marine, ci siamo proposti di toccare il tema di come gli umani usino diffusamente il “preconcetto” come metodo di valutazione della realtà degli altri viventi. Il video è dedicato agli studenti senza limitazioni d’età e ai loro insegnanti ma anche a chiunque si ponga domande più generali sull’ingiustizia verso gli esseri viventi per mano umana e desideri contrastare l’ignoranza e la distruzione di una biodiversità prodotta in milioni di anni dall’Evoluzione e molto prima che Homo sapiens sapiens esistesse.


Sharklab-Malta: Gli Squali Gattuccio hanno raggiunto le dimensioni adatte al loro rilascio in mare, i volontari di Sharklab Malta ci raccontano il progetto di recupero degli squaletti e le fasi di crescita dei piccoli, dal prelievo delle uova al mercato del pesce, alla loro schiusa, fino alla prima nuotata in mare aperto!