Chantelle Doyle e l’incontro con lo squalo

Il rispetto per la natura è più forte del dolore. L’amore per la natura, per la bellezza del nostro Pianeta, fa qualcosa di magico: prende a pugni qualsiasi altro sentimento, perfino la rabbia per aver praticamente perso una gamba. Solo così si spiega il sorriso e la determinazione di Chantelle Doyle, 35 anni, morsa da uno squalo mentre faceva surf a ferragosto e oggi paladina di una raccolta fondi proprio per aiutare gli squali e la conservazione degli oceani. Vedi Articolo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *