Minacce all’Ong Sea Shepherd, Il ministro Costa: “Il bracconaggio va annientato”

Prima lo speronamento da parte di un peschereccio, poi le minacce di morte: nel miritno l’associazione ambientalista Sea Shepherd. Autori del messaggio un gruppo di pescatori abusivi che si trovavano al largo di Alicudi, un’isola delle Eolie. Vedi Articolo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *