Sequestrate a Rabuiese più di 4 tonnellate di cozze prive della tracciabilità

Gli ispettori del Nucleo Pesca della Capitaneria di porto di Trieste hanno fermato e ispezionato, al valico italo-sloveno di Rabuiese, un camion frigorifero con targa italiana. A bordo del mezzo sono stati rinvenuti 4.250 kg di cozze prive di qualsiasi elemento utile alla tracciabilità di tale prodotto ittico. Vedi Articolo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *