Ri-Pescato. Il pesce siciliano dal mercato illegale alla tavola delle famiglie in difficoltà

Il progetto Ri-pescato combatte il mercato ittico di frode, che ogni anno porta al sequestro di 500 tonnellate di pesce in tutta Italia, e al contempo aiuta le famiglie in difficoltà tramite il Banco Alimentare. Ma la catena virtuosa coinvolge diversi attori, dalle Capitanerie di Porto a chi trasforma il pesce fresco. E dopo la Sicilia, il progetto potrebbe espandersi. Vedi Articolo